Cinque strategie per superare lo stress e le tensioni

Come sciogliere rigidità e tensioni causate spesso da emozioni latenti e represse? Come superare lo stress quotidiano? Come non farsi schiacciare dal senso del dovere che affligge molte persone oggi? Premettendo che quanto si manifesta esternamente è un riflesso di ciò che accade dentro di noi, cambiare atteggiamento è possibile. Non è facile, certo, ma è fattibile con alcuni esercizi e tanta buona volontà perché, così come il corpo deve essere allenato costantemente, pure per la mente c’è bisogno di esercizio quotidiano. Ed ecco alcune semplici strategie per superare lo stress quotidiano vivendo in sintonia con la propria natura.

  • Cambia ritmo
  • Ritagliati dei momenti di piacere
  • Cura il tuo corpo creando uno stile veramente tuo
  • Impara a rilassarti respirando in modo consapevole e visualizzando
  • Cerca di stare nelle azioni minime

 

Analizziamo queste strategie punto per punto.

Cambiare ritmo è davvero possibile anzi è necessario. Purtroppo la vita frenetica ci fa perdere di vista ciò che è davvero importante. Guarda un neonato: vive nel senza tempo, soddisfa i suoi bisogni fisiologici ma non conosce futuro e non ha un passato. Vive semplicemente nel presente. Prendi esempio. Cambia passo. Rallenta.

Ritagliarsi dei piccoli momenti di piacere è vitale per la psiche. Vai dall’estetista o dal parrucchiere. Iscriviti in palestra o ad un corso di ballo. Fai ciò che ti piace senza pensare a quello che devi fare dopo o il giorno successivo.

Curare il proprio corpo è necessario. Mangia bene e in modo sano. Fai attività fisica e crea uno stile veramente tuo, che più ti rappresenta. Bisogna comunque farlo per se stessi e non per gli altri. E allora cosa aspetti a cacciare dall’armadio i tuoi abiti migliori?

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Il respiro è vita. Una respirazione consapevole ossigena il corpo ed elimina tossine. Concentrandoti sul ritmo del tuo respiro simbolicamente lasci andare il vecchio e introietti il nuovo. Tutte le volte che respiri correttamente trovi il tuo centro.

superare lo stress

Come accennato in precedenza, stare nel presente è di vitale importanza per la psiche. Quindi, quando fai una commissione o anche le semplici faccende domestiche percepisci il tuo corpo e come si muove nello spazio. Ascoltalo. Osservalo. Concentrati su ciò che stai facendo. Anche questa è una forma di meditazione.

Insomma, per superare lo stress quotidiano bastano pochi accorgimenti e ti assicuro che il cervello si rigenererà facendoti trovare brio e voglia di vivere ma soprattutto quella spontaneità di quando eri bambino. (articolo della dott.ssa Maria Ianniciello, naturopata e giornalista pubblicista)

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Maria Ianniciello

Maria Ianniciello
Fondatrice di Cultura & Culture. Giornalista, iscritta all'Ordine dei giornalisti della Campania. Naturopata in formazione presso l'Istituto Riza. Laureata in lettere con il massimo dei voti (vecchio ordinamento) presso la Seconda Università di Roma, lavora a tempo pieno da diversi anni nel giornalismo. Ha lavorato con quotidiani e televisioni dell'Irpinia e del Sannio: Valtelesinanews, Buongiorno Irpinia, Telenostra e Ottopagine. Ha collaborato con Paolo Filippi per il programma "Cordialmente" e con Radio Sì di Bruxelles. Dal dicembre 2010 al dicembre 2011 ha diretto la rivista a vocazione territoriale XD Magazine, che esce nelle province di Avellino e Benevento. A dicembre 2010 è uscito il suo primo romanzo "Conflitti" Tra il 2012 e il 2013 escono i primi due quaderni della serie: Le interviste di Maria Ianniciello. Il direttore di Cultura & Culture intervista Aldo Masullo e il fratello di Salvo D'Acquisto, Alessandro. Da gennaio 2016 è naturopata in formazione presso l'Istituto Riza di Medicina Psicosomatica, presieduto da Raffaele Morelli. Su Cultura & Culture si occupa di benessere e naturopatia con un occhio sempre attento alla cultura. Pratica l'aromaterapia sia in gruppo che individualmente e fa consulti naturopatici.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI