Sister Cristina: la sua Like a Virgin “conquista” anche Madonna

Sembrava finita nel dimenticatoio e invece è tornata, con un “nuovo” singolo e un album di cover e inediti, in uscita mondiale il prossimo 11 novembre. Suor Cristina Scuccia, in arte Sister Cristina, si è fatta conoscere durante la seconda edizione di The Voice of Italy, programma musicale che ha vinto insieme al suo coach, J-Ax. Il Diavolo e l’Acqua Santa, come spesso sono stati definiti. Opposti che si sono divertiti ed emozionati insieme, settimana dopo settimana. Terminata l’avventura su Rai Due, la 27enne ha provato a combinar qualcosa a livello artistico ma il brano “Lungo la riva” non ha ottenuto i risultati sperati, anzi, ha scatenato le critiche di gran parte degli addetti ai lavori e degli italiani, convinti che il posto più adatto a una suora sia il convento e non il palcoscenico. Più forte delle malelingue e dei beffeggi (alcuni mettono in dubbio anche il suo talento), Suor Cristina ha proseguito il proprio cammino di fede e, al contempo, zitta zitta, la carriera musicale, certa che qualcosa di bello sarebbe accaduto. Cantare fa parte della sua mission, “perché è Dio a volerlo”. E così, in un giorno qualunque di metà ottobre, arriva l’annuncio della prossima pubblicazione di un disco della sorella, anticipato da un singolo che sembra quasi, anzi, è chiaramente una provocazione: “Like a Virgin” di Madonna.

Una scelta che ha divertito alcuni (i giornalisti) e scandalizzato altri (la Chiesa in primis). Oltrepassando commenti più o meno offensivi, nati e morti sui social, e ignorando frasi spinose uscite dalla bocca di uomini e donne di fede, moralisti dell’ultima ora compresi, andiamo ad analizzare la versione di “Like a Virgin” offerta dalla cantante siciliana. Sister Cristina canta lo storico pezzo di Mrs Ciccone come fosse una preghiera laica. “Una vergine toccata per la prima volta….” recita il testo dello storico brano, datato 1984. La voce della Scuccia si fa dolce, delicata, calda, pressoché perfetta (un po’ diversa da quella che abbiamo ascoltato per settimane durante le performance a The Voice. A pensar male si fa peccato?). Piano e violini creano un’atmosfera eterea fino all’esplosione finale di chitarra che rende la ballad più energica e rockeggiante. Un buon pezzo, non vi è alcun dubbio. Un prodotto ben studiato, pensato per slittare ai piani alti delle classifiche. Una canzone, memore del passato, che fa gola a molti, in quanto curiosa, orecchiabile, essenzialmente radiofonica, gustosa negli arrangiamenti come nell’interpretazione. Nulla di nuovo, né di sconvolgente nel panorama musicale italiano e internazionale . Qui la furbata sta, ancora una volta, negli opposti messi a confronto, nell’eterno gioco tra Bene e Male (ecco che tornano Il Diavolo e l’Acqua Santa), ma anche nella non-trasgressione di un singolo, “Like a Virgin”, aperto a mille interpretazioni, a seconda del tempo, delle mode, del buon gusto di chi canta e di chi ascolta il brano.

E poi c’è il video (che ha già superato quota due milioni di visualizzazioni), girato nella splendida Venezia, in black & white, proprio come fece Madonna 30 anni fa. Secondo “copia e incolla”, dunque, un bel #bitinghard, come ha scritto la stessa pop star italo-americana sul profilo ufficiale Instagram. Una battuta di disprezzo? Non propriamente. Madonna non è rimasta indifferente alla performance di Suor Cristina. La versione pura e casta, vero inno all’amore di Dio e alla gioia di vivere, proposta dal fenomeno di The Voice, sembra aver divertito la Ciccone che non si è tirata indietro dal commentare subito la nuova “Like A Virgin”. Due le foto pubblicate sul web da Madonna, frutto di un fotomontaggio che ritrae le due cantanti l’una accanto all’altra, come “sorelle per la vita”, frase ironica utilizzata dalla star mondiale più trasgressiva degli anni Ottanta per dimostrarle comunque simpatia. Tutto grasso che cola, insomma. Tanta buona pubblicità per Sister Cristina che ha scomodato, con la sua ugola d’oro (benedetta dal Signore e dai campionamenti) anche la regina del pop. Quale altra angelica sorpresa canora riserverà il nuovo album?

Silvia Marchetti

Guarda il video di “Like a Virgin” di Sister Cristina

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Silvia Marchetti

Silvia Marchetti
Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI