Rosso Istanbul di Ferzan Ozpetek, il film: trailer

Dopo Allacciate le cinture (2014), Ferzan Ozpetek torna al cinema con  Rosso Istanbul, un film basato sul romanzo omonimo uscito per Mondadori. La pellicola, nelle sale dal 2 marzo, ha delle note autobiografiche perché ruota intorno alle vicende di un editor, Orhan Sahin, che torna nella sua città natia, Istanbul appunto, per aiutare un suo amico, un noto regista, a finire il suo libro ma nella magalopoli qualcosa accade e quel viaggio di lavoro si trasforma in un percorso conoscitivo, attraverso drammi familiari del suo amico. L’uno diventa così lo specchio dell’altro in un circolo a spirale che avvicina i protagonista, i quali sono legati dalla stessa indissolubile magia del vivere. Questa volta Ferzan Ozpetek si avvale di un attori meno noti in Italia, quali Halic Ergenc, Tuba Buyukustun, Nejat Isler, Cigdem Onat, Serra Yilmaz e Zerrin Tekindor.

Rosso Istanbul: trailer del film e dichiarazioni di Ferzan Ozpetek

La sceneggiatura del film Rosso Istanbul è stata scritta dallo stesso Ozpetek con Gianni Romoli e Valia Santella. E il regista così commenta: “Siamo partiti dal romanzo ma abbiamo inserito molti elementi nuovi, dei colpi di scena che trasformano la storia in una specie di thriller e svelano man mano ciò che all’inizio non si conosce. E’ anche il tentativo di raccontare la città attraverso gli occhi di una persona che l’ha lasciata da tanto tempo ed è diventata quasi uno straniero”.  In Rosso Istanbul il regista di Mine Vaganti ci mostra il volto della Turchia tra passato e presente, dove – dice – tutto sta cambiando troppo in fretta, non siamo più gli stessi. “Durante le riprese, mi sembrava di perdere continuamente la mia città, quasi sfumasse nel clima pesante e di profonda incertezza che oggi l’avvolge. Così questo film ha assunto un valore speciale”, aggiunge.

E a proposito del cast, Ferzan Ozpetek aggiunge: “Gli attori protagonisti sono star di livello mondiale, seppure sconosciuti in Italia a parte Mehmet Gunsur e in ruolo minore Serra Yilmaz. Halit Ergenc è amatissimo in Sud America e nei paesi arabi soprattutto per la serie televisiva Il magnifico secolo e Tuba Buyukustun è famosa per le molte serie tv che ha interpretato e per il film Mio padre e mio figlio di Cagan Irmak. L’attrice che interpreta la madre del protagonista insegna recitazione negli USA”. Di seguito alcune immagini di Rosso Istanbul e il trailer del film.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI