Radio Italia Compilation 2015, le canzoni dell’estate

Finalmente è arrivata l’estate ed è tempo di Radio Italia Compilation 2015! Da pochi giorni è uscito un nuovo doppio cd che contiene una selezione speciale delle canzoni italiane più belle del momento. Ci sono proprio tutti: 32 artisti di casa nostra che ci fanno emozionare, ridere e ballare con le loro nuove hit. I generi? Il pop la fa da padrone, ma non mancano la dance, l’hip hop e qualche incursione di rock, reggae ed elettronica. Il menù musicale quest’anno è davvero ricco.

Radio Italia Summer Hits 2015 è la compilation più acquistata degli ultimi giorni. La musica italiana, si sa, è la più amata e ascoltata nel BelPaese. Da sempre. E per avere l’ennesima conferma basta dare un’occhiata alla classifica FIMI degli album più venduti della scorsa settimana (8 su 10 sono di cantanti italiani). Ma vediamo chi sono i protagonisti di questo super cofanetto musicale targato “solomusicaitaliana” e Sony Music.

Il primo disco della compilation Radio Italia contiene brani che soddisfano i gusti di giovani e meno giovani, senza distinzioni: c’è l’instancabile Eros Ramazzotti con la sua “ll tempo non sente ragioni”, secondo singolo estratto dall’album “Perfetto”. Un pezzo delicato, il cui ritmo è scandito dall’inseparabile chitarra del cantautore romano e da un testo che fa riflettere sullo scorrere dei giorni e sul vero senso della vita. “Senza fare sul serio” di Malika Ayane è, invece, una delle hit più suonate in radio, fresca e ironica, proprio come la stessa autrice e interprete.  La bomba dell’estate 2015 è però “Maria Salvador” di J-Ax con Il Cile: da canticchiare e ballare perché “fa tanto festa con amici” e “serate relax in spiaggia”. Più romantica e profonda “L’amore esiste” della giovanissima Francesca Michielin, presente ancora una volta nella Radio Italia Compilation. La sua ultima creatura musicale fa della dolcezza il proprio punto di forza. E piace, per la semplicità delle parole che arrivano dritte come freccia nel cuore.

Energia, grinta e seduzione: è il tris d’assi giocato in “Femmina” dal neo sposo e futuro papà bis Francesco Sarcina. La stessa adrenalina la ritroviamo anche nell’ultimo singolo dei Negrita, “Il gioco”, brano che ha lanciato il fortunato disco “9”. Uno dei ritorni più sentiti e attesi è stato quello di Paola Turci: nella delicata e sincera “Io sono” la cantautrice parla di se stessa e di come le cose possano cambiare, in meglio, anche a 50 anni. Voce straordinaria e talento da vendere: con “Siamo adesso” Chiara Galiazzo ci trascina nel suo mondo di emozioni e sentimenti, cullati da sonorità pop moderne e coinvolgenti.  Di altro genere “Luna” di Clementino, canzone da vacanza, isolana, tra mare, drink e avventure. Nella Radio Italia Compilation 2015 c’è spazio (e per fortuna) per “Sintonia imperfetta” di Carmen Consoli, storia musicata di un rapporto tormentato tra due persone forse troppo diverse per stare insieme. Un altro bel colpo messo a segno dalla Cantantessa, il cui ritorno sulle scene era atteso da molti anni.

Continua il successo di Nek: dopo il boom sanremese, eccolo onnipresente, tra palchi e charts, con la riuscitissima cover di “Se telefonando”, resa qui più graffiante nelle sonorità. “Ora o mai più” di Don Joe feat. Emma è una strana ma fruttuosa collaborazione artistica che ha partorito un brano rap-dance dalle mille sfumature melodiche. La Marrone gioca tra le note con la consueta grinta e passione. Ancora amore e speranza, illusioni e bisogno di affetto in “Era una vita che ti stavo aspettando” di Francesco Renga: il bel cantante bresciano spiazza e conquista, non solo i cuori delle fanciulle, sfornando una dopo l’altra hit di successo e di forte impatto emotivo. Tra i rapper presenti nella Radio Italia Compilation 2015 spicca Fabri Fibra, geniale come sempre in “Come Vasco”. E a proposito di Vasco, ecco l’originale, Mr Rossi, l’unico vero rocker italiano che ci fa impazzire con la sua ballad sofferta “Come vorrei”. A sdrammatizzare e a farci tornare il sorriso ci pensa il buon Max Pezzali, il quale ci rassicura che, grazie a Dio, “E’ venerdì”.

Il secondo disco che va a completare la Radio Italia Compilation 2015 presenta una serie di nomi che hanno fatto la storia della musica italiana (Antonello Venditti e il vibrato di “Ti amo inutilmente”, Raf e la poetica “Rimani tu”, Marco Masini e l’intensa “Non è vero che l’amore cambia il mondo”). Tra gli artisti più amati dai giovani ecco Fedez (feat. Noemi) con la polemica “L’amore eternit”, seguito dalla dance di “Io ti aspetto” dello scatenato Marco Mengoni. “Buon Viaggio (Share the love)” è l’augurio che ci fa Cesare Cremonini per l’estate 2015. Un percorso da fare soli o in compagnia,  in aereo, in treno, in barca o semplicemente “Nella macchina”, come suggeriscono allegramente Marracash e Neffa (quest’ultimo  presente anche con il singolo “Sigarette”).  E mentre Annalisa Scarrone canta “Vincerò” (e noi siamo sicuri che vincerà), Gianluca Grignani cerca di tirarsi “Fuori dai guai” (con Emis Killa) e Tiziano Ferro ci prepara al tour negli stadi con “Incanto”, Nesli e Nina Zilli raccontano il loro umori contrastanti e rapporti vissuti in maniera più o mena sofferta (“Allora ridi” e“#RLL – Riprenditi Le Lacrime” sono i rispettivi brani).  A chiudere la lunga carrellata di canzoni della Radio Italia Compilation 2015 ci pensano Lorenzo Fragola con “Siamo uguali” (presentata in gara all’ultimo festival di Sanremo), Il Volo con il successo mondiale di “Grande amore”, i Subsonica tornati in radio con l’elettronica di “Specchio”, e l’esordiente Marco Rotelli (con “Parlami… cercami”), giovane artista da tener d’occhio, qui affiancato da Stef Burns, straordinario chitarrista del Blasco.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Silvia Marchetti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Silvia Marchetti

Silvia Marchetti
Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI