Napoli, al Teatro Bellini ‘Li Nipute De Lu Sinneco’
22 dicembre 2016
Redazione (4043 articles)
Share

Napoli, al Teatro Bellini ‘Li Nipute De Lu Sinneco’

Al Teatro Bellini di Napoli tutto pronto per Li Nipute de lu Sinneco. Lo spettacolo di Edoardo Scarpetta sarà in scena dal 28 dicembre 2016. La commedia è diretta da Pino Carbone, le scene sono di Antonio Verde, i costumi di Giusi Giustino e le luci di Salvatore Palladino. Ma chi sono li ‘niputi de lo sinneco’ (i nipoti del sindaco)? Sono bambini che danno vita a uno spettacolo nello spettacolo con i loro giocattoli che prendono vita sotto gli occhi della platea meravigliata e divertita. 

Edoardo Scarpetta ci fa riflettere, come fu nel suo stile, con Li Nipute de lu Sinneco sul tema dell’emancipazione femminile e dell’eredità da lasciare alle figlie o nipoti femmine, le quali secondo una mentalità patriarcale e maschilista non erano in grado di gestire il denaro. In tal senso l’allestimento, pur essendo un classico del teatro partenopeo, è contemporaneo per le tematiche trattate. La nipote del sindaco è Silvia che farà capire a suo zio che ha talento da vendere forse più del fratello Felice, al quale l’uomo ha lasciato l’eredità. Lo fa usando l’escamotage del travestimento.

Il protagonisti de Li Nipute de lu Sinneco, sono «chiusi in uno spazio illuminato, sono come imprigionati nel loro mondo, dove hanno la sensazione di esistere solo facendo vivere i personaggi e i caratteri del testo. Con i loro giocattoli, danno vita a quest’opera, come se la stessero immaginando sotto gli occhi del pubblico», precisa il regista aggiungendo: «Le loro bambole, i loro giocattoli, diventano i personaggi dell’opera;  i trucchi della mamma, i vestiti troppo grandi del padre, cappelli, maschere trovate da qualche parte, oggetti, sedie, cianfrusaglie, servono a creare e ricreare una storia, assecondando l’intreccio principale dell’opera, che fa del travestimento in scena e, l’equivoco che ne scaturisce, il filo centrale della narrazione». Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Bellini di Napoli sino all’8 gennaio 2017. Gli attori sono Rino Di Martino e Antonella Morea. La produzione è di Fondazione Teatro Napoli. Per info: 0815491266. 

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.