A Mirabella Eclano (Avellino) esiste uno spazio di coworking e di eventi dove il passato e il presente s’intrecciano, dove la cultura è la protagonista indiscussa. Un luogo spazioso e moderno che si trasforma a seconda degli eventi organizzati con elasticità e flessibilità. Sono queste infatti le parole che l’ideatrice, Rosanna Di Paola, usa per descrivere questo luogo che si trova proprio nella galleria di via della Rinascita, al numero 3. Rosanna coniuga l’amore per l’Arte in tutte le sue forme e per il Bello con la sua professione di ingegnere. «Amo sperimentare e mettermi in gioco», dice parlandomi dell’ultimo evento organizzato. Si tratta di una personale di pittura dal titolo Itinerari comuni. In mostra ci sono i quadri di Fulvio Moscaritolo che potete ammirare dal 16 al 23 dicembre 2017.

Fulvio Moscaritolo

Guardo con particolare interesse e curiosità ogni quadro immergendomi in un’atmosfera surreale. I colori spaziano dal blu del cielo alle tonalità marroni della terra in un gioco di armonie e simmetricità che prende l’occhio e il cuore portandomi in un altro spazio-tempo dove ogni cosa è possibile, nel quale la fantasia ormai ha preso il posto della razionalità. C’è molto dell’artista nelle tele che osservo. C’è traccia dell’infanzia ma anche della maturità. E c’è il vissuto e ci sono le esperienze di Fulvio Moscaritolo.

Fulvio Moscaritolo

La mostra allieta lo spirito e nelle tele in cui è rappresentata la guerra c’è tanto da osservare, tanto su cui interrogarsi. Fulvio Moscaritolo nasce a Mirabella Eclano il 25 maggio 1946. Vive a Calitri (Avellino) con la sua famiglia; nella cittadina irpina ha insegnato presso l’Istituto d’Arte. E` ceramista, scultore e pittore. Ha ricevuto numerosi premi e le sue opere sono state esposte sia in mostre collettive sia personali. Da non perdere!

Fulvio Moscaritolo

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI