Medimex 2014: programma e ospiti della quarta edizione

E’ stata presentata oggi, in conferenza stampa a Milano, la quarta edizione di Medimex, il Salone dell’Innovazione Musicale promossa da Puglia Sounds che si svolgerà dal 30 ottobre al 1 novembre a Bari. La rassegna, che animerà per tre giorni il Padiglione della Fiera di Levante, propone un ricco calendario di eventi e numerosi ospiti di livello internazionale. Oltre cento gli appuntamenti suddivisi in performance live, interviste, panel, presentazioni, incontri d’autore, workshop, picht session, premiazioni, distribuiti su una superficie di oltre 8mila metri quadrati, con quattro palchi, sei sale e aree specifiche per esposizioni e networking. Tra gli artisti (cantanti e musicisti) che prenderanno parte al Medimex 2014, spiccano i nomi di Vasco Rossi (giovedì 30 ottobre il rocker emiliano presenterà il nuovo album di inediti), Ivano Fossati, Giorgia, Cesare Cremonini, Gino Paoli, Fabi Silvestri Gazzé, Violetta, J-Ax, Renzo Rubino, Paolo Fresu, Malika Ayane, Caparezza, Michele  Bravi, Pierpaolo Capovilla (Teatro degli Orrori) e Manuel Agnelli (Afterhours).

“Medimex e Puglia Sounds è l’unica piattaforma pubblica che promuove la musica – ha spiegato oggi Nichi Vendola, Presidente Regione Puglia – Soprattutto Puglia Sounds rappresenta un esempio, un atteggiamento di rottura da qualunque contesto provinciale o cavernicolo. Aiuta a far decollare quello che avviene in regione senza togliere lo sguardo dal mondo. E’ la perfetta sintesi di radici e cosmopolitismo”.

Ampio spazio, come già anticipato, sarà dato alla musica dal vivo (30 e 31 ottobre, ore 21.30). Numerosi i concerti previsti al Medimex, tutti di livello nazionale e internazionale. Sul palco saliranno: Orchestra di Piazza Vittorio con Ginevra Di Marco, Brunori Sas, Plaza Francia, Mannarino, Jack Savoretti, Diodato e Cristina Donà. Per quanto riguarda gli Incontri D’Autore, giovedì 30 toccherà a Gino Paoli, Malika Ayane, Paolo Fresu, Entics, Brunori Sas e Giorgia; venerdì 31, invece, a Fossati, Manuel Agnelli, Pierpaolo Capovilla, J-Ax, Rubino, Fabi Silvestri Gazzè, Enzo Avitabile, Michele Bravi e Violetta. L’ultimo giornata di incontri sarà dedicata agli Academy Medimex assegnati a Cesare Cremonini (miglior album), Vasco Rossi (miglior spettacolo dal vivo), Levante (miglior opera prima), Rocco Hunt (rivelazione dell’anno) e Caparezza (miglior video).

Anche gli operatori del settore, dunque discografici, produttori, etichette indipendenti, saranno presenti per discutere e analizzare temi fondamentali del pianeta musica. In particolare, si parlerà in maniera approfondita di mercato discografico (tra cambiamenti e novità), di tecnologia applicata alle sette note, di live e tournée, delle possibili relazioni tra jazz e turismo, così come di elettronica e di nuovi suoni del Mediterraneo. Tra gli addetti ai lavori, il pubblico potrà confrontarsi con Caterina Caselli (Sugar), Dori Ghezzi (LeNuvole), Roberto De Luca (LiveNation) e molti altri ancora.

Saranno oltre cento gli espositori presenti al Medimex. Tra questi ci saranno operatori musicali, festival, media, istituzioni culturali, etichette discografiche, associazioni di categoria anche di Paesi stranieri. Alcuni degli eventi in programma coinvolgeranno gli studenti di scuole medie e superiori. Al Medimex Kids sono attesi, infatti, ben 3500 ragazzi i quali potranno partecipare alle attività formative con Sud Sound System, Erica Mou, Diodato, Reverendo, Mama Marjas e Radiodervish. La quarta edizione della rassegna ospiterà, infine, Medimex Music Up, il primo evento italiano dedicato alle startup e ai makers in ambito musicale.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

“Con la cultura si mangia – ha commentato Vendola – Il percorso fatto in questi anni è straordinario. Medimex celebra la Puglia che si fa mondo: il talento individuale non basta senza infrastrutture, luoghi e azioni. Il Salone dell’innovazione musicale ha fatto della nostra regione un pezzo d’Europa e non un luogo del sud”.

Silvia Marchetti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Silvia Marchetti

Silvia Marchetti
Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI