Anna Tatangelo, la recensione di “Muchacha”: il nuovo singolo

anna tatangelo4

 

 

Senza trucco né tacchi. Anna Tatangelo sexy e seducente come non l’abbiamo mai vista finora. Il nuovo singolo della bella cantante 27enne si intitola ‘Muchacha’, un brano travolgente e sensuale, scritto, tanto per cambiare, da Kekko dei Modà (già autore per Emma, Amoroso, Atzei e Annalisa). Il video della canzone, diretto dal veronese Gaetano Morbioli, è in rotazione su Vevo e, in poche ore, ha conquistato decine di migliaia di visualizzazioni e di ‘like’. Il segreto del suo successo? Una fanciulla dal corpo perfetto e statuario, sguardo ammaliatore, voce da brividi e ritmi caldi latin-rock che ben si sposano con l’estate e i suoi sapori. Ecco gli ingredienti per cucinare un vero e proprio tormentone estivo, hit radiofonica e regina delle classifiche.

Anna si mette a nudo (poco ci manca) per interpretare la parte della ragazza che fa impazzire tutti gli uomini (e come dare loro torto), danzando sulla spiaggia, facendosi accarezzare dalla sabbia bagnata mentre fa “l’amore con il mare”. Il testo del nuovo singolo, edito da Sony Music, non è di certo un capolavoro di ingegno o di poesia: frasi alquanto banali e davvero poco coinvolgenti vanno a contrastare con l’ottima performance vocale della Tatangelo, che dimostra ancora una volta di saper cantare e di avere ancora le carte in regola per sfornare una canzone di successo. Peccato per le pochezza delle parole composte dal suo paroliere di fiducia (non era forse meglio far scrivere il testo al compagno, il buon Gigi D’Alessio?).

“Io sono una muchacha troppo sexy, che non da troppa confidenza ai maschi. Amo ballare sempre fino a tardi e far l’amore con il mar”, canta Anna mentre danza e si muove sinuosa sulla spiaggia. Incantevole e fresca, sorride e poi chiude gli occhi, immaginando un partner, quell’uomo che le darà piacere e sicurezza e che mai tradirà le sue aspettative. “Guarda l’alba, è già passata un’altra notte in fretta e io ho ancora voglia di ballare scalza e di bruciare come il sol. Sabbia fredda, sudata mi concedo alle tue braccia per diventare come te: dorata e irresistibile”.

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

anna tatangelo

 

Corpi abbronzati, pelle che scotta e che brilla al sole, gocce d’acqua salata che scivolano e delineano le forme: provocazione dopo provocazione, la Tatangelo fa strage di cuori e la canta e la suona ai playboy pieni di sé, incantati da cotanta bellezza irraggiungibile, quasi eterea. Anna sembra la Dea del Mare: a suo agio con la natura, è splendore che si unisce all’immensità. Terra, acqua, fuoco e aria confluiscono in lei, regalando infinito piacere anche a chi la osserva, magari nascosto per paura o per pudore, quasi a non volerla svegliare dal sogno erotico che ha preso possesso della sua mente e della sua anima.

Brava, Anna. Per il coraggio, per la voglia continua di metterti in gioco e di sorprendere anche i tuoi stessi fan con una canzone semplice e furba come ‘Muchacha’, brano ideale per risvegliare l’istinto dal torpore e rendere più piccante una serata o un incontro. La fiamma della passione arde con vigore, mentre le melodie selvagge del pezzo scatenano una tempesta ormonale in lotta con il romanticismo e i sentimenti puri che vivono e crescono dentro di lei.

Anna, bomba sexy, calda Muchacha, affascina e ammalia ancora una volta. Dopo “Senza dire che”, la Tatangelo ci riprova senza peli sulla lingua e senza freni inibitori. Adoriamo la sua voce che riesce a rendere speciale ogni brano, valore aggiunto a note e parole. Ora non ci resta che attendere l’uscita del nuovo album di inediti (inizio 2015?) per poter assaporare nuove emozioni e piccanti confessioni in musica.

Il video: http://youtu.be/zHT-1D6VSjI

Silvia Marchetti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Silvia Marchetti

Silvia Marchetti
Silvia Marchetti, nata a Mirandola (Modena) nel 1981, è giornalista pubblicista e web designer. Laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna, si occupa da anni di Cultura e Spettacoli, pubblicando articoli, recensioni e interviste relative al mondo del teatro, del cinema e, in particolare, della musica. Tra le sue passioni, la buona cucina, i concerti, la moda e Milano, città in cui ha deciso di vivere.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI