iPAD MINI, TUTTO CIÒ CHE C’È DA SAPERE

iPad mini – Foto: apple.com

La famiglia Apple si arricchisce di un nuovo prodotto. Anzi due. Stiamo parlando dell’ iPad mini e del nuovo iPad, quello di quarta generazione che andrà a soppiantare l’iPad 3, uscito in commercio meno di un anno fa. Entrambi i prodotti sono stati presentati nel corso del Keynote di San Jose.

L’iPad mini, che sarà disponibile con Wi-Fi in nero e ardesia o bianco e argento a partire da venerdì 2 novembre 2012, ha un design completamente rinnovato, il 23 percento più sottile e il 53 percento più leggero rispetto all’iPad di terza generazione. Il display Multi-Touch è da da 7,9 pollici, con videocamere FaceTime HD e iSight. Può contare su prestazioni wireless ultraveloci e un’incredibile autonomia di 10 ore. Un piccolo iPad, dunque, ma che sta in una mano. Per chi preferisce la tradizione, invece, c’è anche l’iPad di quarta generazione con display Retina da 9,7″, il nuovo chip Apple A6X, videocamera FaceTime HD e fotocamera iSight da 5 megapixel sul retro con ottica evoluta per scattare foto ultranitide e registrare filmati in full HD a 1080p. La videocamera iSight include la stabilizzazione dell’immagine e prestazioni wireless ultraveloci. iPad mini supporta la tecnologia Wi-Fi 802.11n dual-band per velocità fino a 150 Mbps, che rappresenta una prestazione Wi-Fi raddoppiata rispetto ai precedenti modelli di iPad. Sia l’iPad mini sia l’iPad di quarta generazione includono di serie iOS 6, il sistema operativo mobile più evoluto al mondo, con oltre 200 nuove funzioni.

Ad illustrare nel dettaglio il nuovo dispositivo Apple è stato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple: «iPad mini è un piccolo grande iPad. Con il suo meraviglioso display da 7,9 pollici, iPad mini ha lo stesso numero di pixel del primo iPad e dell’iPad 2, perciò supporta oltre 275.000 app create appositamente per l’iPad. Inoltre, è sottile come una matita e leggero come un bloc-notes, ma racchiude un veloce chip A5, videocamera FaceTime HD, fotocamera iSight da 5 megapixel e wireless ultraveloce, il tutto garantendo un’autonomia di ben 10 ore»

Il dispositivo ha un nuovo design in vetro e alluminio, è spesso 7,2 mm e pesa 310 grammi. Il display di iPad mini usa la stessa tecnologia a retroilluminazione LED dell’iPad per dare la massima brillantezza per centimetro quadrato. E le sue dimensioni sono state pensate per dare il giusto spazio alle centinaia di migliaia di app create per iPad. iPad mini è disponibile nei modelli Wi-Fi + Cellular pronti per le reti di tutto il mondo grazie al supporto integrato per gli standard dei network wireless ultraveloci. Interessante la funzione Hotspot Personale che consente di condividere una veloce connessione dati cellulare via Wi-Fi, Bluetooth o USB con un massimo di altri cinque dispositivi Apple.

Nuovo iPad – Foto: apple.com

L’iPad di quarta generazione, che si chiamerà semplicemente nuovo iPad, presenta un display Retina da 9,7″, uno schermo con oltre 3 milioni di pixel, e un nuovissimo chip A6X, pensato per essere fino a due volte più veloce rispetto alla precedente versione. Anche la grafica è fino al doppio più scattante, senza sacrificare la durata della batteria. Così persino le app più sofisticate hanno una resa fluida, reattiva e incredibilmente realistica. Sull’App Store c’è la più grande collezione di app mobili al mondo, più di di 275.000 app per la scuola, il lavoro, il tempo libero.

Piera Vincenti

Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Piera Vincenti

Piera Vincenti è giornalista e copywriter. Si occupa di comunicazione aziendale e pubblica e collabora alla realizzazione di siti web. Laureata in Sociologia, ha conseguito la laurea specialistica nel 2010 dopo aver ottenuto la laurea triennale in Scienze della Comunicazione.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI