IN CAMERUN VINTO IL TETANO MATERNO
1 marzo 2013
Redazione (4056 articles)
Share

IN CAMERUN VINTO IL TETANO MATERNO

Fotolia.com

Fotolia.com

La terza edizione della campagna “Insieme contro il tetano materno e neonatale” che ha visto impegnata P&G con Dash e alcune delle sue marche al fianco dell’UNICEF, si è conclusa con ottimi risultati. Ad annunciarlo l’Unicef che con una afferma che grazie al generoso sostegno degli italiani che hanno partecipato in modo attivo alla campagna, sono stati donati all’UNICEF 35.400.315 vaccini, essenziali per ridurre il numero di donne e dei loro bambini che ancora oggi sono a rischio di contrarre questa malattia mortale, ma facilmente prevedibile. Nel 2006, anno d’inizio della partnership globale tra P&G e l’UNICEF, erano 59 i Paesi in cui era necessario un intervento urgente dell’UNICEF per proteggere dal tetano materno e neonatale la vita delle mamme e dei loro bambini. Grazie esclusivamente al sostegno di P&G, il tetano materno e neonatale è stato eliminato in 8 di questi Paesi. Nei mesi scorsi, grazie anche al contributo delle famiglie italiane, un nono paese ha annunciato l’eliminazione della malattia, il Camerun. La donazione complessiva di 35.400.315 vaccini è stata possibile grazie alle diverse iniziative di P&G per un totale di 18.112.450 vaccini e alle donazioni dirette delle famiglie italiane pari a 17.287.865 vaccini. Gli oltre 35 milioni di vaccini superano i risultati già eccellenti ottenuti nelle precedenti edizioni, raggiungendo un totale di 80.818.460 vaccini in tre anni, dimostrando come gli italiani siano particolarmente attenti e sensibili ad iniziative che affrontano concretamente problemi umanitari, anche in un momento di difficoltà economica.

«L’importante risultato ottenuto in questa terza edizione della campagna mi rende orgoglioso, perché ancora una volta gli italiani si sono dimostrati un popolo attento a tematiche così delicate che riguardano la vita di persone meno fortunate di noi», afferma Sami Kahale Presidente e Ad di P&G. «Avere come partner l’UNICEF per noi è un onore perchè attraverso loro sappiamo di poter raggiungere ed aiutare milioni di mamme e di bambini in tutto il mondo».

Davide Usai, Direttore Generale dell’UNICEF commenta: «Oltre 35 milioni di vaccini rappresentano per l’UNICEF un importante traguardo che va ad aggiungersi alla straordinaria notizia che ha visto il Camerun eliminare il tetano materno e neonatale, portando a 27 i Paesi che ad oggi hanno eliminato questa malattia. Vogliamo proseguire su questa strada e sperare di poter dire entro il 2015 che questa grande battaglia l’abbiamo vinta anche grazie e insieme a P&G». Valeria Mazza, madrina della campagna Insieme contro il tetano neonatale, afferma che la missione in Camerun fatta con P&G e l’UNICEF le ha «dato la possibilità di vedere sul campo come questa campagna sia capace di raggiungere ed aiutare milioni di mamme e bambini in tutto il mondo». Pertanto, «Come madrina sono orgogliosa che il Camerun abbia potuto eliminare il tetano materno e neonatale, questo risultato è stato possibile anche grazie ai milioni di italiani che hanno contribuito, anche tramite l’acquisto dei prodotti P&G che hanno sostenuto questa campagna».

Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.