IL GALA` DEL CINEMA CAMPANO PREMIA GARRONE

Si è conclusa da poco la quinta edizione del Galà del Cinema e della Fiction in Campania svoltosi dall’8 al 14 ottobre presso il Castello Medioevale di Castellamare di Stabbia (Napoli). La manifestazione, nata per dar voce e premiare le produzioni televisive e cinematografiche della regione Campania, è un’idea di Valeria della Rocca e anche quest’anno è stata ricca di eventi e di ospiti; tra i film in gara, “Reality” di Matteo Garrone, “Una donna per la vita” di Maurizio Casagrande e “La kriptonite nella borsa” di Ivan Cotroneo. Vincitori “Caruso. La voce dell’amore” di Stefano Reali ed il film di Garrone, che ha visto trionfare anche Loredana Simioli come miglior attrice drammatica, migliore attrice di commedia invece, Cristiana Capotondi nel film “La kriptonite nella borsa” e migliore attrice di Fiction Bianca Guaccero, protagonista della fiction “Il caso Tortora. Dove eravamo rimasti?”. Madrina dell’evento, l’attrice e conduttrice televisiva Giorgia Wurth che per l’occasione ha indossato un abito lungo in seta con decorazioni in pallettes della collezione Autunno/Inverno 2012-2013 di Blumarine; maison scelta anche dall’attrice colombiana Nathalie Rapti Gomez che invece ha scelto un abito lungo in seta a stampa animalier.

Doralda Petrillo

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Doralda Petrillo

Doralda Petrillo
Salve, sono Doralda Petrillo, aspirante pubblicista, laureata in Farmacia e Master in Scienze Cosmetiche. Con questo spazio spero di poter condividere con voi la mia passione e le mie competenze per cosmetici e profumi. Il mio motto? Ognuno di noi è unico, speciale, il segreto sta nel darsi valore.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI