CARABINIERI: SI DISCUTE DI LEGALITÀ E 4 NOVEMBRE
6 novembre 2012
Redazione (4055 articles)
Share

CARABINIERI: SI DISCUTE DI LEGALITÀ E 4 NOVEMBRE

Una giornata dedicata agli incontri tra le Forze Armate e gli studenti delle scuole, quella del 5 novembre 2012. Diverse le iniziative promosse dai Carabinieri, dalla cultura delle legalità alle celebrazioni del 4 novembre, storica data in cui terminò la prima guerra mondiale.

A Capaccio (Salerno), il Comandante della Legione Carabinieri Campania, Generale di Divisione Carmine Adinolfi, nell’ambito del progetto “Cultura della Legalità” ha  incontrato circa 300 alunni del Liceo Scientifico “Piranesi”, dell’Istituto Professionale Alberghiero e dell’Istituto Agrario di Capaccio. Diffondere la cultura della legalità è l’obiettivo degli incontri che i Carabinieri della Campania stanno tenendo in numerosi istituti e strutture dedicate ai giovani dell’intera Regione che solo l’anno scorso hanno visto coinvolti oltre 60.000 studenti. Nella sola Provincia di Salerno sono stati individuati 250 tra istituti scolastici, parrocchie e centri di ascolto dove si terranno gli incontri. Il dialogo e la reciproca conoscenza sono i modi più concreti ed efficaci per avvicinare le istituzioni ai giovani e migliorare ulteriormente il rapporto di fiducia e collaborazione già esistente con gli stessi.

Nell’appuntamento di ieri, dopo una breve introduzione e la proiezione di un video sull’Arma dei Carabinieri, il Generale Adinolfi ha parlato dei più importanti temi di interesse per i giovani tra cui il bullismo, la droga, l’alcolismo, l’educazione stradale, gli incendi, la contraffazione, i rischi possibili nell’uso di internet in maniera non appropriata. Ma il cuore del discorso ha riguardato il ruolo della famiglia, della scuola e delle Istituzioni che devono “lavorare” sinergicamente per far crescere nei giovani un profondo senso civico del rispetto delle regole, delle leggi e del prossimo.

Ad Avellino, invece, si è parlato della ricorrenza della Festa dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, celebratasi domenica 4 novembre. I Carabinieri hanno incontrato gli studenti delle classi quarte e quinte del Liceo Imbirani, per un totale di ben 400 alunni. L’intento era comunicare ai giovani i valori di Patria, Bandiera, Sacrificio e Pace, nonché avvicinare ancor di più la popolazione alle istituzioni militari. Il comandante della Compagnia Carabinieri di Avellino, Gabriele Papa, e il maresciallo addetto alla Stazione di Avellino, Angelica Labombarda, hanno tenuto una conferenza illustrando il significato storico e attuale del 4 novembre, il perché si celebri la Giornata delle Forze Armate, l’articolazione, i compiti e le finalità perseguite dai militari italiani. L’incontro, durato circa un’ora e mezza, è stato scandito dalle molte domande dei ragazzi, che hanno inteso dibattere con i carabinieri sui temi di attualità quali i marò detenuti in India, la questione della Siria e la minaccia del terrorismo.

Tags Attualità
Redazione

Redazione

Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Commenti

Ancora nessun commento. Puoi essere il primo a commentare!

Scrivi un commento

Solo gli utenti registrati possono commentare.