Accordo tra Egomnia e Hays per aiutare i giovani

logoregistratoEgomnia, il social network che fa interagire domanda e offerta di lavoro mediante algoritmi brevettati, e Hays, colosso mondiale nella selezione di figure professionali, hanno siglato ieri un accordo per lanciare un nuovo portale online per la ricerca e selezione di figure professionali juniores, tra i venti e i trent’anni. Il mercato principale delle società di head hunting è sempre stato orientato a profili senior, ovvero professionisti pronti ad essere ricollocati in grandi aziende per posizioni di rilievo. Ultimamente è molto in crescita anche il mercato juniores, ecco perché le maggiori società del settore si stanno già muovendo per coprire posizioni di leadership di mercato, cercando di creare importanti database. Oltre 40.000 iscritti a Egomnia rientrano nella fascia di età che varia dai 20 ai 35 anni e rappresentano un’ampia varietà di profili. Elementi fondamentali per creare delle banche dati immediatamente utili per inserimenti occupazionali. Inoltre grazie alla dimensione internazionale di Hays- Recruiting experts worldwide – realtà leader con 7800 dipendenti, operanti in 33 Paesi con 20 divisioni specializzate – il nuovo account dedicato al recruiting juniores offrirà molteplici opportunità anche all’estero, grazie ai propri clienti in tutto in mondo, pronti a investire sui giovani.

«Per far fronte alle continue richieste di candidati in una fascia di mercato dove non eravamo presenti nasce Hays Response – ha dichiarato Fabio Scarcella di Hays – Troppo spesso il concetto di selezione qualificata viene associato solo a profili manageriali o dirigenziali. D’ora in avanti vogliamo supportarvi offrendo anche il nostro know-how per la selezione di potenziali talenti, profili junior e di tutte quelle risorse che assicurano ad ogni azienda l’operatività quotidiana. Siamo consapevoli che questo segmento vada approcciato in modo diverso rispetto ai profili senior, ma riteniamo altresì necessarie competenze di selezione altrettanto specializzate». Per Matteo Achilli, fondatore del social network, «l’accordo con Hays, rappresenta un importante risultato per Egomnia che arricchisce la propria offerta verso gli iscritti mettendoli in contatto diretto con un leader mondiale del recruiting». «Anche le aziende presenti su Egomnia, oggi oltre 500, avranno un’opportunità immediata di accedere alle banche dati per proprie selezioni di personale. Egomnia sta crescendo nei numeri ma soprattutto nelle sinergie con realtà pubbliche, private e associative cui oggi abbiamo aggiunto un prezioso tassello dopo accordi con istituzioni, università e sindacati», precisa Achilli.

Le candidature sono aperte sin da ora su http://www.egomnia.com/.

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Redazione

Redazione
Impaginazione, revisione, scrittura e pubblicazione sono a cura della redazione che decide cosa pubblicare e cosa non pubblicare, secondo la linea editoriale tracciata dal direttore! Sede operativa redazione: via Angelo Antonio Minichiello, 83035 Grottaminarda (Avellino) info@culturaeculture.it - Tel. 0825 426543

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI