A Bologna al via Sana, Salone del Biologico e del Naturale

Sana 1 Al via oggi, 7 settembre 2013, a Bologna, SANA 2013, il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, giunto all’edizione numero 25. Un traguardo sicuramente importante per la manifestazione fieristica per eccellenza del nostro Paese, dedicata esclusivamente al biologico certificato. Organizzato da BolognaFiere, in collaborazione con Federbio, con il patrocinio dei Ministeri delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, dell’Ambiente, dello Sviluppo Economico e di Expo 2015 e il supporto di IFOAM, SANA si articola in tre settori espositivi: Alimentazione, Benessere e Prodotti Naturali. Nei padiglioni dedicati all’Alimentazione trovano spazio soltanto prodotti alimentari biologici certificati. Il settore Benessere ospita aziende produttrici di cosmetici, erbe officinali, trattamenti naturali per la salute, integratori alimentari, cibi funzionali. Nella zona dei Prodotti Naturali tutto ciò appartenente al settore e dedicato al vivere quotdiano ecologico: dai tessuti e abbigliamento naturali e bio ai mobili in legno non trattato, fino ai prodiotti per la casa e il tempo libero. Anche quest’anno, come ormai tradizione, SANA premia le innovazioni. Il comparto si chiama SANA Novità e il Centro Servizi ospita i prodotti immessi nel mercato dopo il primo ottobre 2012. I visitatori avranno modo di votarli per eleggere quelli vincenti. Un’autentica new entry del Salone è invece SANA Shop con un enorme bio-store ospitato all’interno del padiglione 34, dove gli espositori di SANA presentano e vendono i loro prodotti.

Sana 2Altro settore in primo piano è quello delle erboristerie, alle quali è dedicata la terza edizione del Premio SANA Award Benessere. Non manca poi l’area riservata ai prodotti biologici per l’infanzia, presentati in forma di “racconto espositivo” con SANA Kids.

Tra i numerosi eventi da segnalare nell’ambito del Salone, che si concluderà il 10 settembre, anche la presentazione della situazione del bio “made in Italy” e i numerosi convegni sulla prevenzione e sul mantenimento della salute “Scienza, Alimentazione, Stili di vita e Salute”, organizzati da Enrico Roda con la Fondazione Istituto di Scienza della Salute, da lui stesso presieduta. Ospite d’ecezione, tra i numerosi eventi previsti, la scenziata ed ecologista Vandana Shivla fondatrice dell’associazione Navdanya. Rispetto alla precedente edizione di Sana, quest’anno si registra un incremento degli espositori pari al 20 per cento e la presenza di oltre 1.500 buyer esteri. Durante la quattro giorni bolognese, il Salone potrà essere visitato dalle 9,30 fino alle 18,30 al costo di 20 euro, mentre per gli operatori l’ingresso è gratuito.

Emilio Buttaro

Commenti

commenti

Autore dell'articolo: Emilio Buttaro

Emilio Buttaro
Classe 1967 ha iniziato a svolgere attività giornalistica all’età di sedici anni. Nell’85 ha vinto il concorso nazionale “Vota lo speaker” indetto dalla FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo) e l’anno dopo è stato il più giovane cronista accreditato al Festival di Sanremo. Laureato in Scienze Politiche ha presentato diverse manifestazioni come il Premio Internazionale di poesia “Nosside”. Attualmente collabora con varie testate giornalistiche tutte di portata nazionale tra cui: Il Messaggero, Radio 24-Il Sole 24 Ore, La Stampa (redazione sportiva), Radio TV Capodistria, SBS emittente radiotelevisiva continentale australiana, Agenzia di Stampa Italpress, Cultura & Culture e Costantini Editore.

Lascia un commento

 COPIA NEGLI APPUNTI