Shosha: nel libro di Singer una Varsavia che non c’è più

Un quartiere animato e rumoroso, dove la vita scorre tra panni stesi sui balconi, bagni rituali in cui di sera vanno «a immergersi le matrone», yeshivah in cui imparare i testi della tradizione ebraica e un grande bazar, la Corte di Yanash, dove poter acquistare di tutto, dalla frutta ai latticini, dalle oche al pesce. […]

Alessandro Bergonzoni a teatro con “Nessi”, la recensione

Dobbiamo essere “con-nessi” l’uno all’altro, imparare a occuparci di più lavori contemporaneamente e a fare anche la parte degli altri. “Fare nesso” ovunque, «senza precauzioni, senza contraccezioni» ed essere “Giàlì” e “Gialà”, perché non basta più svolgere il proprio piccolo compito, bisogna essere dei precursori, in un’epoca in cui la parola “collega” non è più […]