Femminicidio, i fatti di Cisterna di Latina e quel femminile ‘umiliato’

“Viviamo in un’epoca in cui la razionalità ha preso il sopravvento sugli istinti. E` il secolo della Mente, è il secolo della razionalità. E allora perché si verificano questi episodi brutali. Potremmo dire che il maschile è esasperato, ma esasperato da cosa? Da un ego smisurato? Dalla volontà di annientare l’altro…”